Il nostro Arcobaleno raccontato da Voi

Ci piaceva l’idea di farci raccontare dagli altri, dagli stessi viaggiatori che ci seguono da anni e così è nato “Il nostro Arcobaleno raccontato da Voi “! Uno dei nostri eventi del sabato pomeriggio dove abbiamo invitato i partecipanti a raccontare le loro esperienze di viaggio con noi. Tra le tante c’è stata Cecilia, una delle nostre più giovani esploratrici alla quale siamo tutte molto affezionate! Qui di seguito alcune parti del suo discorso.

Buona lettura!

Ylenia

“Nonostante io sia molto giovane, ho avuto una grande fortuna, quella di viaggiare tanto. Ho visto posti meravigliosi, che mi hanno riempito gli occhi e il cuore. Paesaggi naturali, grandi città, fino a questa estate quando in Perù siamo arrivati a 5000 mt a vedere lo spettacolo delle montagne arcobaleno da togliere il fiato (in tutti i sensi).

Qui a I Viaggi dell’Arcobaleno ho trovato persone che amano quello che fanno, che lavorano con la massima efficienza e professionalità 24h \ 24h, che hanno una pazienza incredibile e soprattutto trasmettono un infinito senso di sicurezza.

Il mio primo viaggio è stato con la Jac, con la quale ho visitato l’India del nord, uno dei viaggi che mi ha veramente cambiato ottica. Stupisce vedere un mondo così diverso da noi ma anche così affascinante! L’India è un luogo che veramente non ha niente di comparabile, così unico e pieno di contraddizioni, ti attrae per i suoi colori, i suoi odori, e gli indiani che sono un popolo davvero strano ma bellissimo, nello stesso tempo ti spaventa e ti lascia interdetto per una cultura che non saremo mai in grado di capire fino in fondo.

India – 2013

Ho viaggiato con Yle, amante della natura e dei luoghi dove questa è padrona, mi ha portato a vedere con i suoi occhi e il suo entusiasmo bellezze che è difficile descrivere a parole. Nel 2018 nel viaggio in Brasile la meraviglia dei Lencois, enormi dune di sabbia bianca dove tra una e l’altra vi erano piscine naturali di acqua limpida e azzurra, e questa estate tra le Ande e i colori del Perù, facendomi innamorare dei piccoli Alpaca e di questa cultura così antica e misteriosa.

Brasile – 2018

Ho viaggiato con la Jessi, che mi ha trasmesso un po’ del suo amore per l’oriente, nel viaggio in Malesia, cercando le tigri in quella giungla così fitta e segreta, e poi in Canada dove invece cercavamo gli orsi, che abbiamo anche trovato, tra l’altro il giorno del mio compleanno. Infatti sono già due anni che passo il giorno del mio compleanno in viaggio con loro, perché io in questo posto ho trovato non solo persone che sanno fare il loro lavoro, ma anche un po’ di casa.

Malesia – 2018/19

Non saprei scegliere una destinazione tra quelle che ho visitato che ho preferito proprio perché ogni volta superano ogni mia aspettativa facendomi vivere momenti che non dimenticherò mai. Queste parole forse possono sembrare banali ma è proprio così: ogni volta che torno, ripartirei il giorno dopo, e fino alla prossima destinazione continuo ininterrottamente a pensare a quella prima. Questi viaggi, qualunque sia la destinazione, hanno la capacità di darti tanto e di aprirti la mente, di farti vedere le cose da una prospettiva diversa, quella giusta secondo me. Quindi per la mia esperienza un consiglio che posso dare è ovviamente quello di non avere paura e di spingersi oltre, di partire senza pensarci troppo, ma anche di affidarsi a persone come loro, che sanno come fare perché tu possa tornare con lo stesso entusiasmo e ricchezza con cui mi sento io oggi.” Cecilia